Libreria Montessoriana: tutto quello che devi sapere

In questo nuovo articolo parleremo dei vantaggi della libreria Montessoriana per l’educazione dei più piccoli. Puoi anche vedere altri mobili montessori per decorare la stanza dei tuoi bambini.

A cosa serve la Libreria Montessoriana?

Il metodo Montessori cerca di promuovere l’indipendenza del bambino quando possibile. Per questo è necessario arredare o decorare gli ambienti con mobili Montessori.

I mobili Montessori sono progettati per essere accessibili ai bambini. Ciò significa che gli libreria Montessori sono costruiti ad un’altezza adeguata, in modo che possano raggiungere tutti i giocattoli e/o oggetti sullo scaffale Montessori.

Non esiste un’altezza ideale per gli libreria, poiché dipende dall’età del bambino, dalla sua altezza. Quindi una libreria adatta per un bambino di 6 anni potrebbe essere troppo alta per un bambino di 2 anni.

libreria

Significa che devi cambiare gli libreria man mano che il piccolo cresce? Puoi farlo, anche se non è necessario. Devi solo posizionare i materiali, i giochi, i vestiti o le scarpe del tuo bambino alla sua altezza e utilizzare i ripiani superiori (che non raggiungono) per posizionare gli oggetti che non devono usare (per ora).

Un’altra caratteristica degli libreria Montessori è che sono aperti. Non ci sono cassetti o ante. In questo modo tutto sullo libreria è sotto gli occhi dei più piccoli.

Se tutti i giocattoli e i materiali sono in vista, li invita a giocare o svolgere attività.

Quale libreria Montessoriana comprare?

Ci sono aziende che vendono libreria Montessori, anche se non è necessario optare per questi con “pedigree” perché ci sono molti libreria normali e attuali che soddisfano i criteri di uno “scaffale Montessori” e sono più economici e puoi darli esattamente lo stesso utilità.

Puoi acquistare scaffalature in stile Montessori nella maggior parte dei grandi magazzini (come IKEA) che vendono mobili per bambini in legno.

Scomparti della libreria Montessoriana

Fatta questa breve introduzione, la prima cosa a cui pensare, prima di acquistare la libreria bambini Montessori, è che non deve essere piena di giocattoli o materiali.

Gli oggetti che posizionerai sullo libreria saranno solo quelli che il tuo piccolo usa quotidianamente.

Ogni tipo di giocattolo e materiale deve trovarsi in uno scomparto diverso e ordinato per tema.

Cosa hai a che fare con il resto dei giocattoli e dei materiali che il tuo piccolo non usa? Li riponi in un luogo in cui non possono accedervi o vederli, come i mobili per bambini.

Nota
se il ripiano non ha scomparti, è necessario lasciare uno spazio tra materiali e giocattoli.

L’idea è che i giocattoli e i materiali siano posizionati in modo tale da essere attraenti per il bambino. È come una specie di credenza, una vetrina.

Se saturate lo libreria, ciò che accadrà è che vostro figlio non vorrà esplorare ciò che c’è così tanto e non giocherà con quel giocattolo o materiale. Con le librerie Montessori, meno è sempre di più.

Altezza Ripiano Libreria Montessori

Una volta che hai chiaro lo spazio che hai in base al numero di scomparti, dovresti fermarti a pensare all’altezza del ripiano. Gli scaffali non devono essere più alti di un metro. Circa 30-60 cm, per bambini di 1-2 anni è l’ideale.

Ricorda che chi deve usare la libreria Montessoriana è tuo figlio, non tu. Te lo dico io, perché a volte le persone commettono l’errore di guardare i mobili dal punto di vista di un adulto e pensare che i giocattoli siano belli in cima allo Libreria, ma poi si scopre che il piccolo non arriva.

Anche se vedi cosa c’è sullo libreria, se non arriva non serve, perché non presterai attenzione a quel giocattolo. Evitate a tutti i costi questo errore (a meno che non si mettano in cima allo libreria oggetti di cui il bambino non ha bisogno o che servono per decorazione, come le cornici).

I giocattoli nella parte più alta della libreria dovrebbero essere all’altezza degli occhi del bambino.

libreria bambini

Numero di giocattoli e ordine

La quantità di materiale dovrebbe essere limitata allo spazio e all’età del bambino. Per i più piccoli, idealmente dovrebbero esserci un massimo di 8-10 attività sulla libreria.

Se hai più di 8-10 giocattoli da mettere sulla libreria Montessoriana, vai avanti. Ma lo spazio deve essere ordinato, minimalista e bello.

Non sono mania. C’è una ragione dietro questa filosofia. Ed è che uno spazio calmo, bello e organizzato risveglia nel bambino il senso dell’ordine.

I bambini infatti attraversano un periodo delicato in cui imparano il senso dell’ordine in tenera età. Sarai sorpreso di vedere che un bambino non è una creatura caotica che sa solo come fare un pasticcio.

Se il tuo piccolo riesce a vedere e trovare tutti i materiali e i giocattoli in modo ordinato, pulito e semplice, lo aiuterà a sviluppare quel senso. Allo stesso tempo, li farà “agganciare” maggiormente alle attività che offri loro e potranno concentrarsi di più e meglio su di essi.

È scientificamente provato che le persone elaborano meglio le informazioni e migliorano i loro processi mentali in ambienti ordinati. Tuttavia, la maggior parte degli adulti non è in grado di mantenere i propri spazi liberi dal rumore mentale, perché non sono cresciuti in un ambiente Montessori e non hanno sviluppato quel senso di ordine.

Quando tuo figlio ha chiaro dove posizionare ogni oggetto, giocattolo o materiale sulla libreria, è molto più facile per lui raccoglierlo da solo

Con la mensola Montessori potrà rimettere i giocattoli al loro posto senza che tu debba dire nulla; i bambini spesso non ordinano perché vedono così tanti oggetti che si saturano e non riescono a trovare un modo per ristabilire l’ordine.

Nota

Posiziona vassoi o cestini all’interno dello scomparto degli libreria per raggruppare piccoli pezzi o parti di un gioco (nota che se metti i giocattoli in un vassoio o in un cestino devono essere visti).

Se il vassoio o il cestino ha maniglie, sarà più facile per il tuo piccolo prendere il giocattolo dalla libreria e trasportarlo nello spazio della stanza in cui vuole giocare.

Vassoi e cestini rendono la libreria più ordinato e rendono anche più facile raccogliere i giocattoli e rimetterli a posto.

Varietà di attività

Non presti attenzione ai giocattoli con cui nostro figlio si diverte di più? Non ti fermi a pensare quale sia l’attività migliore per lui? Gli dai l’ultimo giocattolo che gli è stato dato e basta?

Con il metodo Montessori devi usare strategicamente la libreria Montessoriana.

Metti sullo libreria solo i giocattoli e le attività che si adattano al tuo bambino sia per età che per sviluppo motorio e cognitivo.

Seleziona giocattoli e attività che funzionano in aree diverse. Ad esempio, su uno libreria posizionare un giocattolo che funziona sulla coordinazione occhio-mano, su un altro la motricità fine, su un altro creatività, su un’altra lingua, su un altro matematica, su un altro l’area sensoriale, su un’altra attività della vita quotidiana, su altro strumenti musicali per bambini

Suggerimento:
se c’è un’area di attività che piace molto al tuo piccolo, puoi riempire più di uno scompartimento della libreria Montessoriana con un giocattolo che funzioni in quell’area.

Scopri con quali giocattoli gioca di meno e sostituiscili ogni X settimane. Metto “X” perché devi determinare il tempo di rotazione in base a ciò che osservi tuo figlio fare con le attività e i giocattoli.

Non esiste un modo standard o “migliore” per farlo. Siediti una volta alla settimana per scoprire quali giocattoli non attirano la sua attenzione; Quelli sono quelli che dovresti cambiare. Se lo vedi giocare con tutti loro, aspetta prima di ruotarli.

libreria montessori

A volte i bambini non giocano con un giocattolo perché li annoia, perché lo trovano poco impegnativo o, al contrario, perché lo trovano troppo complicato. Ogni bambino è diverso, quindi segui il tuo istinto e la tua osservazione.

Nota:

presenta le attività degli scaffali “undone”. Ad esempio, se c’è un puzzle in uno degli scomparti, deve essere smontato, con i pezzi confusi.

Se lasci le attività “fatte”, che incentivo ha tuo figlio? Per un bambino non ha senso prendere l’attività per annullarla e rifarla.

Quale libreria Montessoriana dovrei comprare se in casa ci sono bambini di età diverse?

Il mio consiglio è che ogni bambino abbia uno libreria con i suoi giocattoli e le sue attività. Puoi combinare ripiani di diverse altezze, non è necessario che siano identici, solo che ogni ripiano si adatti alle esigenze di ogni bambino.

Tieni presente che tutti i giocattoli sono ad un’altezza accessibile, quindi se ci sono giocattoli o attività con piccole parti che potrebbero rappresentare un pericolo per il tuo bambino, dovresti metterli in un contenitore giochi bambini che il più grande possa aprire senza l’aiuto di un adulto ma che il piccolo non è in grado di farlo.

Oppure posiziona il gioco o l’attività su uno Libreria Montessori che il più grande può raggiungere ma il piccolo non può raggiungere.

Nota

In un ambiente Montessori ci deve essere una connessione con la natura, quindi quando possibile utilizzare materiali naturali.

Sia negli scaffali Montessori (meglio in legno che in metallo), come nei giocattoli e nelle attività, così come nei cestini e nei vassoi per posizionare i giocattoli.

Condividi questo post con chi è interessato 😉…

Lascia un commento

Elemento aggiunto al carrello.
0 items - 0,00