Tutto sui scatola o cestino dei tesori montessori

Cosa sono i cestino dei tesori montessori?

I cestino dei tesoro Montessori come proposta di gioco e apprendimento per i bambini sono stati creati da Elinor Goldschmied, ma dato il loro valore sensoriale e di sperimentazione, il loro uso è stato adottato in molti dei Nidi Montessori e in alcune occasioni sono addirittura battezzati come “Cesti del tesoro Montessori”. .

Nel libro “Educazione della prima infanzia da 0 a 3 anni” scritto da Elinor Goldschmied abbiamo un intero capitolo dedicato a loro.

I cestini del tesoro sono una raccolta di vari oggetti di uso quotidiano che mettiamo insieme in un cestino. Dobbiamo scegliere questi oggetti in modo che possano rispondere per stimolare più sensi, meglio è.

Elinor spiega che il cervello del bambino si sviluppa attraverso le risposte che dà agli stimoli esterni attraverso i 5 sensi e attraverso il movimento del corpo, ecco perché gli oggetti nei cestini del tesoro devono fornire la massima informazione sensoriale possibile, e quindi dobbiamo sceglierli con questo scopo in mente.

In genere non dovrebbero essere giocattoli per bambini ma piuttosto oggetti vari che possiamo trovare in giro per casa.

Nessun prodotto trovato.

Età consigliata e benefici

I cestini del tesoro possono essere offerti ai bambini che hanno iniziato a tenersi lo stomaco. Da questa posizione possono essere in grado di esplorare gli oggetti se i cestini sono corti.

Anche se la loro posizione più comoda per esplorarli sarà quando inizieranno a sedersi e ancora non possono muoversi da soli, né gattonare né camminare.

Quando un bambino gioca con gli oggetti in un cesto del tesoro, ha la capacità di scegliere quali oggetti prendere e quali no, quindi l’uso dei cestini del tesoro incoraggia la capacità di scegliere.

Li manipola sensorialmente in ogni modo possibile coinvolgendo tutto il suo corpo, picchiandoli, succhiandoli, toccandoli con le mani e i piedi, appoggiandoli sulla testa…

I cestini dei tesori suscitano la curiosità nel bambino che scoprirà ogni oggetto uno ad uno.

Manipolando gli oggetti nei cestini del tesoro, i bambini scoprono in modo sensoriale la dimensione, il peso, il colore, la consistenza, il suono, la forma di ciascuno dei suoi componenti…

cesto tesoro montessori

Rinnovo dei cestino dei tesori montessori

Se il bambino trova ogni giorno gli stessi oggetti, perderà interesse per loro, motivo per cui è conveniente rinnovare regolarmente gli elementi dei cestini del tesoro.

Sicurezza e igiene

Gli oggetti che andremo ad introdurre nei cestini devono essere oggetti che possono essere lavati e asciugati. Se sono elementi naturali come un limone, allora dobbiamo scartarli (o consumarli noi stessi), ma non lasciarli mai per la prossima sessione di gioco.

Dobbiamo osservare attentamente la sicurezza di ciascuno degli elementi, tenendo conto delle seguenti linee guida:

  • Non hanno spigoli vivi.
  • Rendili abbastanza grandi in modo che non possano essere ingeriti.
  • Che non abbiano piccoli pezzi che si possano staccare colpendoli o succhiandoli.
  • Se abbiamo dei dubbi sulla sicurezza di un oggetto, vale la pena non includerlo.

E soprattutto NON DOBBIAMO MAI LASCIARLI DA SOLI CON IL CESTINO DEI TESORI MONTESSORI, dobbiamo sempre accompagnarli e osservarli con attenzione.

A volte dopo essere stati molto, molto scrupolosi nella scelta degli oggetti, quando manipolato dal bambino, ne vediamo uno che non ci convince per la sua sicurezza, sarà opportuno scartarlo e valutare la possibilità di offrire un’alternativa.

Dobbiamo anche tenere conto del fatto che c’è più di un bambino nell’ambiente, poiché alcuni oggetti potrebbero non rappresentare un pericolo per un solo bambino, ma lo fanno quando c’è un’interazione tra più bambini. In questo caso dobbiamo fare una selezione più approfondita degli oggetti tenendo conto di questa condizione.

Concentrazione e ruolo dell’adulto

Il ruolo dell’adulto nell’offrire un cesto di tesori è quello di essere un osservatore senza interferire nella scelta degli oggetti o nel modo in cui vengono raccolti o utilizzati. È anche meglio che non descriviamo loro gli oggetti, ma osserviamo a breve distanza per non interrompere la concentrazione del bambino.

Cosa mettere nel cesto del tesoro montessori?

I materiali da inserire nel Cesto del Tesoro dovrebbero stimolare i maggiori sensi possibili:

  • Tocco: diverse trame, peso, temperatura.
  • Vista: vari colori e forme.
  • Orecchio: oggetti che emettono suoni diversi quando vengono colpiti o oggetti che emettono suoni come un campanello, una campane Montessori
  • Odore: oggetti con odori diversi.
  • Gusto: Possiamo includere un oggetto che ha un gusto.

Secondo Goldschmied, la plastica dovrebbe essere evitata il più possibile, poiché è il materiale che fornisce il minor valore sensoriale.

Nel libro di Elinor Goldschmied troviamo un ampio elenco di suggerimenti per materiali classificati come:

  • oggetti naturali: ananas, limone, mela…
  • oggetti realizzati con materiali naturali: un gomitolo di lana, uno spazzolino da denti in legno…
  • oggetti in legno: portauovo, anello…
  • oggetti di metallo
  • pelle, tessuto…
  • oggetti di carta o cartone

Nessun prodotto trovato.

Cosa fare una volta che hai pronto il cesto dei tesori

Il gioco del tuo piccolo dovrebbe essere indipendente e gratuito. Se è un bambino, dovresti avvicinargli il cestino, in modo che possa raggiungere da solo i “tesori” ed esplorarli da solo.

Nota
Attenzione, esplorare da soli non significa che dovresti trascurarlo. Devi sempre tenere d’occhio il bambino, non importa quanto siano sicuri i giocattoli o l’ambiente in cui gioca.

Se è un bambino più grande, puoi lasciare il cestino su uno scaffale Montessori (a portata di mano), proprio come il resto dei giocattoli. In modo che decida con cosa e quando giocare.

Nel caso dei bambini l’ideale è ruotare gli oggetti nel cestino dei tesori Montessori in modo che non siano sempre gli stessi (altrimenti il ​​tuo piccolo non troverà nulla di stimolante nel gioco). Aspetta qualche giorno, guarda quale oggetto gli interessa di meno e sostituiscilo con uno nuovo.

Se il tuo piccolo è più grande e può scegliere il cestino, una buona idea è creare cesti diversi con temi diversi; i temi possono anche essere creati dai colori degli oggetti.

I cestino dei tesori montessori contenitore

Elinor Goldschmied ci dice che i cestini dovrebbero avere un diametro di circa 35 cm e un’altezza di circa 10/12 cm.

In base alla nostra esperienza, i cestini che ci sono andati meglio sono quelli che non sono del tutto rigidi, che hanno una certa consistenza, ma che sono morbidi quando maneggiati, poiché molte volte il piccolo li raccoglie, li morde o addirittura picchia loro con loro…

I cestini di iuta del marchio Respiin hanno questo tipo di consistenza e adoro il modo in cui sono intrecciati perché rende più difficile l’allentamento delle fibre.

Cestino dei tesoro Montessori fai da te

La nostra esperienza con i Treasure Baskets non avrebbe potuto essere più positiva, sono un ottimo modo per dare al bambino l’opportunità di esplorare gli oggetti quotidiani in sicurezza e che forniscono informazioni sensoriali. Al momento abbiamo realizzato dei cestini fatti in casa in base a quello che avevamo in casa, con tanti oggetti diversi.

Uno dei cestini fatti in casa che abbiamo realizzato era questo, anche se di solito la plastica dovrebbe essere evitata, ho messo alcune cose di questo materiale che possono attirare la tua attenzione a causa del colore. Questi sono gli elementi che includiamo, anche se il tuo interesse per essi cambia ogni giorno:

Il piccolo è attratto da vari oggetti per giorni, ma la mela è ciò che più attira la sua attenzione. Quando lo raccoglie lo tengo d’occhio nel caso si rompa qualche pezzo, ma non ha ancora abbastanza denti per farlo e riesce solo a strappare un po’ la pelle. Questo gli conferisce un po’ di sapore, A SECONDA DELL’ETA’ DEL BAMBINO O SE I PICCOLI HANNO I DENTI, DEVE ESSERE RIMOSSO.

Nessun prodotto trovato.

Scambia cesti del tesoro

Oggi abbiamo la possibilità di trovare i Treasure Baskets pronti per andare nei negozi, in questo modo non dovremo ritirare noi stessi gli oggetti, ma tutto arriverà pronto per noi. Questi sono quelli che abbiamo:

Questo cesto del tesoro si adatta perfettamente al concetto originale in quanto contiene un’ampia varietà di oggetti tra cui tessuto, pelle, legno, metallo, vimini, luffa, lana…

Il loro contenuto può variare a seconda della disponibilità.

OursWood

Il cesto del tesoro di Ourswood ha il cesto all’uncinetto fatto a mano ed è davvero molto carino. I pezzi interni sono tutti realizzati in legno, quindi più che un cesto del tesoro generale, lo includerei nei “cestini del tesoro a tema legno”, ha dei bellissimi dettagli all’uncinetto fatti a mano. Questa è la selezione che richiede:

Il cestino mi sembra delle dimensioni perfette ed essendo così morbido il piccolo lo adora.

È un cestino che decora anche lo spazio di quanto è bello. Ho adorato questi colori e li abbiamo anche combinati con un dentifricio in gomma naturale Lanco e una palla Montessori di texture che avevamo dello stesso colore, quindi era davvero carina e attraente.

Cestino dei tesori montessori a tema

i tesori montessori

I cesti del tesoro tematici derivano dall’idea di Elinor Goldschmied ma questa volta invece di fornire oggetti di ogni tipo faremo una selezione di oggetti tematici raggruppati per collezioni.

Alcuni cestini a tema tipici nelle aule Montessori:

  • cesto di oggetti in metallo
  • cestino con oggetti in legno
  • cestino con oggetti in tessuto
  • cesto di pennelli
  • cestino con bigodini
  • cestino con spugne
  • cesto con vasetti e relativi coperchi
  • cestino con oggetti ordinati per colore
  • cestino con oggetti tipici del bagno, cucina Montessori
  • cesto di elementi della natura (ananas, conchiglie…)

In questa sezione le possibilità sono praticamente infinite, tenendo sempre presente che seguono le stesse linee guida di sicurezza e igiene, e tenendo conto anche dell’età del bambino a cui si rivolgono.

cestello per spazzole

Abbiamo realizzato il nostro cestino di pennelli con

  • spazzola per piatti
  • pennello da cucina in legno
  • spazzolino ecologico in bambù
  • spazzola per la pulizia piatta
  • spazzola in legno naturale e pelo di capra
  • In questo cestino il piccolo può trovare spazzole di diverse forme e durezze.

La spazzola più dura sarebbe la spazzola per piatti e la più morbida sarebbe la spazzola di legno in pelo di capra che è super morbida!!

Cesto di oggetti metallici

Il cestino degli oggetti in metallo è uno dei preferiti del mio piccolo. In esso puoi trovare:

  • diversi piccoli stampi in metallo
  • frusta per bambini e grande
  • filtro in acciaio inox
  • misurini
  • formine per biscotti
  • sformati

Il suono offerto dal cestino di metallo è molto attraente, ogni oggetto che viene rimosso dal cestino emette un suono quando colpisce il suolo, li colpisce contro il muro:

cesto dei tesoro montessori

Cestini colorati

I cestini classificati per colori attirano molta attenzione. Consistono nel raggruppare gli oggetti per colore, in questo caso sono tutte macchinine di legno, sfere sensoriali, giocattoli in gomma naturale Lanco, blocchi di costruzione traslucidi, ciotola di legno, bambole di legno di Grimm, emisferi traslucidi Tickit, Banabox, Oball… Voy cambiando gli oggetti anche perché ne troviamo altri che si adattano al colore…

Questi sono gli oggetti che abbiamo scelto, ma puoi metterne altri, includere un libro la cui copertina è dello stesso colore. Questo libro di puzzle colorati potrebbe aiutarci a posizionare il pezzo del colore corrispondente in ogni cestino, nel momento in cui lo abbiamo in arrivo.

Anche se può sembrare di sì, lo scopo di questi cestini non è insegnare i colori ma avvicinare i più piccoli a un’esplorazione sensoriale basata sul colore.

Insomma, ci sembra che i cestini del tesoro siano un materiale prezioso, che sia i genitori che le insegnanti possono offrire ai nostri bambini, e vivere insieme un prezioso momento di sperimentazione che ci permetterà di imparare molto sui nostri piccoli.

Condividi questo post con chi è interessato 😉…

Lascia un commento

Elemento aggiunto al carrello.
0 items - 0,00