Come creare un angolo per il bagno Montessori?

Seguire il metodo Montessori e creare uno bagno Montessori in casa non deve essere difficile. All’inizio può sembrare complicato.

Forse pensi che ci siano troppi concetti da imparare e da applicare. Anche se dopo aver letto queste righe, sarai sicuramente pronto per metterti al lavoro e creare l’ambiente ideale per il tuo bambino a casa.

Puoi anche dare un’occhiata a come preparare una cameretta montessori e la cucina montessori.

È probabile che ti interesserà dare un’occhiata alle vaschetta neonato per doccia poiché possono essere molto utili e pratiche.

Nel bagno Montessori

Per iniziare, risponderò alla domanda su come creare un perfetto bagno Montessori, con un’altra domanda: cosa significa portare la filosofia Montessori nel bagno di casa?
È facile.

Fai in modo che tuo figlio acceda e usi il bagno senza il tuo aiuto. Con sicurezza e fiducia.

Pensa a quali elementi il ​​tuo bambino deve usare in bagno per le attività quotidiane: lavarsi le mani, lavarsi i denti, pettinarsi, usare il WC…

Una volta che hai la lista con le attività quotidiane, prepara un angolo Montessori dove ha adattato materiale e ad altezza d’uomo.

Usa sgabelli o torri di apprendimento Montessori in modo che possa raggiungere il lavandino senza cadere. Questi tipi di sgabelli sono anche trasformabili e possono essere utilizzati come scrivanie, in altri angoli Montessori della casa.

Nessun prodotto trovato.

Nessun prodotto trovato.

Un’altra opzione è creare un lavandino all’altezza del tuo bambino con alcuni mobili riciclati della sua altezza. Un mobile TV. O un tavolo non molto alto.

Sui mobili metti una bacinella, una brocca con acqua e sapone. In questo modo tuo figlio può lavarsi le mani nel proprio lavandino.

Nello stesso mobile, o in un mobile ausiliario, lasci lo spazzolino, il dentifricio, un pettine e un bicchiere per sciacquarti la bocca.

Il materiale deve essere ben organizzato ea portata di mano; proprio come lo specchio da guardare e l’asciugamano da asciugare.

Vendono specchio Montessoriano che possono essere fissati a ventosa sulle piastrelle.

Nessun prodotto trovato.

Nessun prodotto trovato.

Un’altra opzione è creare il lavabo nel bidet.

Oppure un lavabo per adattarsi alla vasca. Sì, sì, mentre lo leggi. È un ingegnoso lavabo che viene posizionato sul bordo della vasca, con uno specchio integrato. Originale e molto pratico.

Senza dubbio l’opzione migliore per piccoli spazi.

Nessun prodotto trovato.

Un altro dettaglio importante è far abituare il bambino a fare i compiti in un tempo limitato. In modo che non vada in bagno montessori a giocare con l’acqua o il sapone invece di fare i compiti.

Per fare questo, puoi contare su clessidre o timer. Il tuo bambino adorerà usare questi dispositivi e completerà l’attività in un ragionevole lasso di tempo.

Nessun prodotto trovato.

Clessidre per bambini

Se scegli un timer, assicurati che sia visivo. Ci sono alcuni molto divertenti in cui appare un disco rosso che diminuisce con il passare del tempo.

In questo modo, mentre tuo figlio si lava i denti, si pettina o si lava, impara anche il concetto di tempo.

Per la toilette, aiuta il tuo bambino con uno sgabello e installa una copertura adatta all’uso di tutti i membri della famiglia. In questo modo si risparmiano i fastidiosi adattatori che devono essere inseriti e rimossi ogni volta che si utilizza il Bagno Montessori.

Nessun prodotto trovato.

Come puoi vedere, creare un angolo Montessori per il tuo bambino in bagno non è così complicato come sembra. Hai diverse opzioni per farlo. Non ci sono scuse 😉

Condividi questo post con chi è interessato 😉…

Lascia un commento

Elemento aggiunto al carrello.
0 items - 0,00